Scopri i viaggi tour del Marocco per trascorrere le tue vacanze in completa serenita e Guarda le nostre offerte dei tour di capodanno 2017 in Marocco

Informazione per il Marocco ,viaggi e Tour per citta imperiali sud e deserto e la cuccina Marocchina


Marrakech

è la seconda città del Marocco per dimensione e importante centro di cultura, intrattenimento e meta turistica (Marrakech)da non perdere; questa antica capitale è oggi una città molto vivace, famosa per i suoi mercati e le sue manifestazioni.(Marrakech)
La piazza Djemaa el-Fna a Marrakech è il luogo in cui accade tutto: qui le varie tribù vengono a vendere i loro manufatti e i commercianti Berberi portano i loro prodotti.
Tra i monumenti storici di Marrakech spiccano le tombe sadiane delicatamente intarsiate e il minareto della Koutoubia, uno dei monumenti islamici più belli del nord Africa: la sua torre è differente sui vari lati, con colori diversi e circondata da splendidi giardini.
Le stagioni ideali per visitare Marrakech sono la primavera e l'autunno, con temperature miti sui 20-25°C. In estate o in inverno si hanno giornate rispettivamente torride e gelide. In aprile è sconsigliato fare escursioni nel deserto a causa delle frequenti tempeste di sabbia.
L'Aeroporto di Marrakech si trova a 7 km dal centro città; oltre alle compagnie di linea Air France, Alitalia, British Airways, KLM, Lufthansa e Swissair, è anche scalo di compagnie low cost. Dall'Italia i voli diretti a basso costo per Marrakech partono da Bologna con Atlas Blue, da Milano Malpensa con Atlas Blue, MyAir e Easy Jet, da Milano Orio al Serio con Ryanair e MyAir, da Venezia con MyAir, da Pescara con Flyonair, da Pisa con Ryanair.

Merzouga

Merzouga è una località turistica situata in un'oasi nel deserto del Marocco, nella provincia di Er Rachidia (31 05' N, 4 01' O).Merzouga Un tempo era un punto di sosta lungo le piste che attraversavano il deserto, ora Merzouga è il luogo di partenza e di arrivo dei turisti che visitano il deserto sabbioso (erg) poiché a breve distanza si trovano le enormi dune dell'erg Chebbi , La città più vicina è Erfoud.Nell'oasi di Merzouga è ambientato il finale della pellicola Marrakech Express di Gabriele Salvatores.anche il piu famoso in Marocco e quello di Merzouga Molto bello e grande

Informazione Marocco

Il viaggio in Marocco, se prevede il soggiorno in uno dei molti villaggi turistici lungo la costa, generalemente ha una durata dai 7 ai 15 giorni.
Il tour delle città imperiali, Rabat, Meknes, Fes e Marrakech richiede un soggiorno minimo di 7 giorni; le città di Fes e Marrakech potrebbero richiedere un soggiorno di almeno due giorni per ognuna di esse per poter ammirare tutte le bellezze che offrono; se si desidera inoltre fare escursioni nel deserto del Sahara e visitare tutte le kasbah occorrono almeno 15 giorni.
Includendo nel tour anche le città della costa mediterranea è necessario fermarsi in Marocco almeno 3 settimane.
il periodi migliori per visitare il Marocco sono la primavera e l'autunno perchè non è molto caldo; ottobre e novembre sono i mesi in cui non piove, quindi sono consigliati per chi deve fare lunghe escursioni all'aperto.
Ottimo per sciare il periodo che va da dicembre a marzo.
Sulle coste atlantica e mediterranea il clima è caratterizzato da estati temperate ed inverni miti; il periodo migliore per soggiornare va da fine maggio a settembre. All'interno del paese il clima è molto vario, si può passare dal caldo diurno a notti più fresche.
il periodi migliori per visitare il Marocco sono la primavera e l'autunno perchè non è molto caldo; ottobre e novembre sono i mesi in cui non piove, quindi sono consigliati per chi deve fare lunghe escursioni all'aperto.
Ottimo per sciare il periodo che va da dicembre a marzo.
Sulle coste atlantica e mediterranea il clima è caratterizzato da estati temperate ed inverni miti; il periodo migliore per soggiornare va da fine maggio a settembre. All'interno del paese il clima è molto vario, si può passare dal caldo diurno a notti più fresche.

Come arrivare in Marocco

In aereo

Molte città europee sono collegate con le principali città del Marocco con aeroporti internazionali, come Casablanca, Rabat, Marrakech, Agadir, Fes, Tangeri, Essaouira, Ouarzazate, Oujda. Le compagnie aeree che arrivano in Marocco sono: Air France (AF), Alitalia (AZ), British Airways (BA), KLM, Sabena (SN), Lufthansa (LH) e Swissair (SR). La compagnia aerea del Marocco è la Royal Air Maroc.
Oggi è inoltre possibile raggiungere il Marocco dall'Italia con VOLI LOW COST; prenotando con discreto anticipo o scegliendo periodi di bassa stagione il costo del volo si aggira sul centinaio di euro.
Via Mare

Si possono raggiungere i porti di Tangeri e Sebta da città come Sète (Francia), Algeciras (Spagna) e Genova (Italia).
In auto

si può arrivare in Marocco partendo da Malaga o Algeciras, in Spagna e attraversando in traghetto fino a Tangeri.

La cucina del Marocco

La cucina marocchina è caratterizzata da mille sapori provenienti dalle specialità regionali.
Piatto tipico del Marocco è il couscous, semola macinata finemente e cotta che viene servita con uno stufato di agnello e verdure e condito con una salsa molto piccante, harissa.
Il tajine, che consiste in carne in umido, accompagnata da verdura o frutta, cotta in un piatto di terracotta, smaltato e decorato, dal quale prende il nome, diviso in due parti: la parte inferiore piatta e circolare con i bordi bassi, usata per servire la pietanza e la parte conica superiore che viene appoggiata sul piatto durante la cottura.
Possono essere aggiunti anche tonno e sardine, oltre a salse e spezie, come , zafferano, curcuma, zenzero, aglio e pepe.
Altro piatto tipico è la pastilla, che consiste in un composto di carne di piccione, uova, mandorle, cannella, zafferano e zucchero, racchiuso in diversi strati di una sfoglia detta ouarka. Spesso durante le feste si cucina il mechoui, una specialità berbera; un agnello intero viene arrostito all'aperto e condito con zafferano e peperoncino.

Altri piatti tipici del Marocco

Ogni pasto marocchino è accompagnato dal pane fresco, che spesso è servito anche a colazione, con olio di oliva, oppure olio di mandorla e miele.
Lungo la costa del Marocco si può trovare del buon pesce fresco, come sardine, sogliole, spigole, gamberi, calamari, ostriche, cozze e aragoste.
I dolci marocchini sono principalmente farciti con delicata pasta di mandorle e coperti di glassa di zucchero o di miele e aromatizzati con cannella. La bevanda nazionale del Marocco è il tè alla menta che viene preparato con tè verde cinese, rametti di menta fresca e zucchero.